Celle di carico certificate

Celle di carico per geotecnica TOR-IDRA/T


Scarica Scheda PDF

La cella TOR-IDRA/T è costituita da due piastre di acciaio di forma circolare, con un foro centrale per consentire il passaggio dei trefoli, tornite e saldate assieme in modo tale da creare un'intercapedine riempita di un olio speciale e collegate ad un trasduttore elettrico che trasforma ogni variazione di pressione agente sulla cella in una variazione di segnale elettrico con uscita standard 4-20 mA.

Modello FS (t) A (mm) B (mm)
1 100 115 265
2 150 150 320
3 220 210 405

 


Zoom Clicca sull'immagine per ingrandire

Celle di carico per geotecnica TOR-IDRA/T Celle di carico per geotecnica TOR-IDRA/T Schema

Specifiche Tecniche

MaterialeAcciaio Inox con protezione anticorrosione
Portata100, 150, 220 t
Tensione di alimentazione8 - 32 V cc
Segnale di uscita4 - 20 mA (2 fili)
Linearitą0,25 % del fondo scala
Temperatura di funzionamento-40 / +100°C (-40 / +212°F)
Grado di protezioneIP 67
Tipo di sensorePiezoresistivo
Corpo sensoreAcciaio inox AISI 303
Per le specifiche tecniche complete e pił aggiornate fare riferimento alla scheda tecnica scaricabile qui
Scarica Scheda PDF

MONTAGGIO DELLE CELLE

Accorgimenti generali da seguire nell’installazione e montaggio di celle di carico:

  • Rispettare il senso di applicazione delle forze alle celle di carico
  • Non superare i limiti di temperatura riportati in targa
  • Non rimuovere le etichette dalle celle
  • Proteggere adeguatamente i cavi con guaine o canaline
  • Effettuare su ogni singola cella un collegamento di messa a terra con cavo adeguato, cavallottando eventualmente le piastre degli accessori di montaggio
  • Non effettuare saldature sulla struttura meccanica dopo il posizionamento delle celle
  • Evitare o ridurre al minimo eventuali vincoli meccanici tra la struttura rigida e la struttura pesata, per evitare difetti di pesatura e ritorni a zero
  • In caso di utilizzo con vibrazioni o carichi dinamici proteggere le celle con antivibranti
  • Proteggere le celle da eventuali accumuli di polveri con opportune protezioni